Dalla A alla Zucca Ingredienti di stagione, ricette e vini Dalla A alla Zucca Ingredienti di stagione, ricette e vini

Spicchi di alfabetizzazione culinaria

P come pomodoro

Il pomodoro è una pianta annuale di cui si mangiano i frutti, ovvero le bacche dal classico colore rosso. Pensate che dopo la patata è l’ortaggio più coltivato al mondo.

Per la cucina italiana è un frutto “sacro” e il suo consumo avviene tutto l’anno, sia a crudo che cotto. Tuttavia la stagione migliore per gustarlo è sicuramente l’estate, da luglio a settembre.

Il suo nomepomo d’oro” deriva dal colore più dorato che lo contraddistingueva nel passato. Altri popoli europei lo chiamavano “love apple” o “pomme d’amour“, grazie al potere eccitante e afrodisiaco che gli veniva attribuito da alcuni alchimisti.

PROPRIETÀ NUTRIZIONALI

Il frutto del pomodoro è ricco di principi nutritivi ed è perfetto per le diete perché contiene pochissime calorie.

Viene utilizzato in cucina, crudo ad insalata o cotto nella preparazione di salse, come la famosissima salsa al pomodoro. Alcune persone preparano anche il succo o il centrifugato di pomodoro perché ha tantissime proprietà antiossidanti che prevengono la formazione di tumori. Questo avviene per l’alta presenza di acido ascorbico e vitamine del gruppo B, D ed E.

Il mio consiglio se volete utilizzarlo come condimento per la pasta, è sempre quello di spremere leggermente i pomodorini prima di saltarli in padella, in modo da far fuoriuscire la maggior parte dei semini che potrebbero risultare indigesti.



Esistono moltissime varietà di pomodoro. Vi descrivo qui sotto solo le principali, in modo che la prossima volta saprete quale scegliere a seconda dell’uso che dovrete farne in cucina:

Pomodoro Pachino IGP

pomodoro di pachino - dalla a alla zucca

Ha un sapore pieno e una consistenza croccante. È adatto sia alla cottura al forno perchè ha una buccia molto resistente, sia alla preparazione di sughi espressi, sia per insalate.

Pomodoro Ciliegino

pomodoro ciliegino - dalla a alla zucca

Verde, giallo, rosso o nero, piccolo e tondo, dalla polpa dolce e succosa. Perfetto a crudo e ottimo per condire gli spaghetti, con aglio e basilico.

Pomodoro Cuore di Bue

pomodoro cuore di bue - dalla a alla zucca

È adatto per essere consumato crudo, in insalata, o alternato a delle fette di mozzarella e basilico per la tradizionale caprese. Ha la polpa carnosa e pochi semi.

Pomodoro Datterino

pomodoro datterino - dalla a alla zucca

Ha un sapore molto dolce, si presta a essere consumato crudo, oppure cotto, accompagnando soprattutto il pesce.

Pomodoro San Marzano DOP

pomodoro san marzano - dalla a alla zucca

Il nome deriva dalla città di San Marzano sul Sarno (SA). Ha una forma ovale e leggermente allungata. Grazie alla polpa carnosa e compatta, è perfetto per salse e conserve.

Pomodoro del Piennolo

pomodoro del piennolo di napoli - dalla a alla zucca

Coltivato sulla terra lavica delle pendici del Vesuvio, ha una buccia spessa rosso acceso, una polpa consistente e un sapore intenso. Perfetto per la preparazione di sughi di mare.

Pomodoro Piccadilly

pomodoro piccadilly - dalla a alla zucca

Ha la forma ovale, allungata sulla punta. Ha un gusto molto deciso, tendente al dolce, e una buona consistenza della polpa. È perfetto per essere frullato o utilizzato nei sughi.

Voi quale preferite?