Dalla A alla Zucca Ingredienti di stagione, ricette e vini Dalla A alla Zucca Ingredienti di stagione, ricette e vini

Spicchi di alfabetizzazione culinaria

Filetto di salmone al forno con patate e scalogno

Il salmone al forno con patate è una di quelle classiche ricette che vi può salvare la cena quando avete poco tempo e nessuna idea, oppure un ospite inaspettato con il quale dovete fare bella figura.

Filetto di salmone al forno con patate e scalognetti caramellati

Ricetta salmone al forno con crosta di patate e scalogno caramellato - dalla a alla zucca

Cosa occorre

  • Un filetto di salmone a testa o un trancio grande da dividere
  • Una patata a testa
  • 1 o 2 scalogni a testa per guarnire
  • Aceto balsamico
  • Un cucchiaino di zucchero di canna
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Qualche fogliolina di finocchietto selvatico fresco per guarnire

Procedura

Prendete le patate e tagliatele a fettine sottili di circa 1mm, poi immergetele in acqua bollente per circa 30/40 secondi. Scolatele con uno scolapasta e passatele sotto l’acqua fredda per qualche secondo.

Pulite gli scalogni, mettete sul fuoco un filo d’olio in una padella e lo zucchero, riscaldate bene e poi aggiungete il mezzo bicchiere di aceto balsamico. A questo punto aggiungete gli scalogni nella padella fino a che non si cucinano e ammorbidiscono. Una volta pronti, tagliateli a metà facendo attenzione a non rovinare gli strati dello scalogno.

Tagliate il salmone in tranci, uno a testa, e conditelo con un filo d’olio, sale e pepe. Appoggiate le patate sopra il salmone fino a coprire l’intera superficie del pesce. Passate un altro filo d’olio, di nuovo sale e pepe.

Portate il forno a 190°C e, una volta raggiunta la temperatura, infornate il salmone su una teglia ricoperta di carta da forno. Dovrete fare attenzione a non seccarlo troppo: quando comincerà a perdere il suo colore rosato in favore di una leggera patinatura bianca, toglietelo subito dal forno perché è pronto per essere mangiato.

A questo punto impiattate come più vi piace. La mia idea la potete trovare nella foto principale di questa ricetta. Buon appetito!