Dalla A alla Zucca Ingredienti di stagione, ricette e vini Dalla A alla Zucca Ingredienti di stagione, ricette e vini

Spicchi di alfabetizzazione culinaria

Valpolicella Classico DOC – Speri

RECENSIONE DEL VINO

RECENSIONE DEL VINO

  • Denominazione ufficiale: Valpolicella Classico DOC
  • Cantina: Speri
  • Località: San Pietro in Cariano, Fumane e Negrar (VR)
  • Vitigno: Corvina veronese 60%, Rondinella 30%, Molinara 10%
  • Anno: 2015
  • Alcol: 12,5% vol.
  • Colore: rosso rubino con riflessi violacei
  • Vinificazione, fermentazione e imbottigliamento: Raccolta manuale dei grappoli da fine settembre a metà ottobre, immediata pigiatura con pigiadiraspatrice, fermentazione con macerazione di 8 giorni a temperatura controllata di 20-24° C in serbatoi di acciaio inox termocondizionati con rimontaggi programmati giornalieri. Trasferimento in vasche di cemento vetrificato per il completamento della fermentazione alcolica e malolattica. Filtrazione e imbottigliamento nel mese di febbraio.
  • Temperatura in tavola: 16-18°C
  • Abbinamenti: antipasti, minestre, risotti, pasta, secondi di terra.
  • Giudizio del sommelier 8/10
  • Prezzo medio 7-10 euro

Il Valpolicella Classico DOC della cantina Speri è un vino rosso giovane, immediato e fresco, con profumi e sapori che richiamano i terreni che custodiscono i vitigni con i quali è prodotto. Le terre presentano una composizione abbastanza varia, di origine alluvionale, molto fertile e ricca di microelementi.

Presenta un colore rosso rubino con riflessi violacei sull’unghia e profumi vinosi intensi di viola e ciliegia. In bocca risulta un calice di medio corpo, fruttato, rotondo, con una sapidità distinta e dei tannini perfetti. È preferibile berlo giovane.

È una bottiglia da compagnia, che si può consumare a tutto pasto, perché può accompagnare diverse pietanze, dagli antipasti ai secondi, tutti preferibilmente di terra.

Approfondimenti sulla cantina Speri: www.speri.com

Dove acquistare il Valpolicella Classico DOC: http://www.tannico.it/valpolicella-classico-doc-2014-speri.html