Dalla A alla Zucca Ingredienti di stagione, ricette e vini Dalla A alla Zucca Ingredienti di stagione, ricette e vini

Spicchi di alfabetizzazione culinaria

Dolcetto di Dogliani DOC “San Luigi” – Pecchenino

RECENSIONE DEL VINO

RECENSIONE DEL VINO

  • DENOMINAZIONE UFFICIALE: Dolcetto di Dogliani DOCG
  • CANTINA: Pecchenino
  • VITIGNO: 100% Dolcetto
  • LOCALITÀ: Dogliani (CN)
  • ANNO: 2015
  • ALCOL: 13,5% vol.
  • COLORE: rosso rubino intenso con riflessi violacei
  • VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO: macerazione sulle bucce per 10 giorni a 28°C e affinamento in acciaio inox a temperatura controllata
  • TEMPERATURA IN TAVOLA: 16-18°C
  • ABBINAMENTI: Risotto di funghi, fritti misti, salumi e affettati, arrosti, bolliti di carne
  • Giudizio del sommelier 7,5/10
  • Prezzo medio 9-13 euro

Il Dolcetto di Dogliani San Luigi nel calice si presenta limpido, di colore rosso rubino intenso, con riflessi violacei.

Viene prodotto a Dogliani dai fratelli Pecchenino, proprietari dell’omonima cantina nelle langhe piemontesi.

Avvicinandolo al naso si possono percepire i sentori di ciliegia matura, prugna, amarena e mandorla tostata. Dopo qualche minuto emergono anche i profumi erbacei e le note speziate del pepe nero.

In bocca è abbastanza morbido e fresco, di medio corpo e con una moderata astringenza.

L’annata 2015 è già pronta per il servizio, ma personalmente lascerei questa bottiglia in cantina un altro anno per far maturare il vino al punto giusto.

È un calice di facile beva, non troppo impegnativo, ottimo per le cene in compagnia degli amici.

Si può bere a tutto pasto, ma va abbinato preferibilmente a una cucina saporita, come il risotto di funghi, i fritti misti, i salumi e gli affettati, gli arrosti e le carni bollite.

Approfondimenti sulla cantina Pecchenino: www.pecchenino.it

Dove acquistare il Dolcetto di Dogliani San Luigi: www.lacavestore.com/it/tutti-i-vini/658-dolcetto-di-dogliani-docg-san-luigi-pecchenino-2015.html