Dalla A alla Zucca Ingredienti di stagione, ricette e vini Dalla A alla Zucca Ingredienti di stagione, ricette e vini

Spicchi di alfabetizzazione culinaria

Chiaretto Sant’Emiliano – Pratello

RECENSIONE DEL VINO

RECENSIONE DEL VINO

  • Denominazione ufficiale: Valtènesi doc, vino biologico
  • Cantina: azienda agricola Pratello
  • Località: colline Moreniche del Lago di Garda, Padenghe sul Garda (BS)
  • Vitigno: Groppello, Marzemino, Barbera, Sangiovese
  • Anno: 2013
  • Alcol: 12,5% vol.
  • Colore: rosa cerasuolo
  • Vinificazione, fermentazione e affinamento: macerazione a freddo di 8 ore sulle bucce, fermentazione a 16° C per 10 giorni, affinamento in bottiglia di 2 mesi
  • Temperatura in tavola: 10°C
  • Abbinamenti: pesci d’acqua dolce, insaccati freschi, pizze rustiche, risotti alle verdure, verdure fritte e piatti freschi estivi
  • Giudizio del sommelier 7,5/10
  • Prezzo medio 10-12 euro

Quattro uve rosse autoctone (Groppello, Marzemino, Barbera e Sangiovese) si uniscono per comporre questo Chiaretto San’Emiliano: un vino biologico dai riflessi lucenti rosa cerasuolo e un profumo intenso di rosa e fragola, con delle note aromatiche di miele di castagno, mandorle e prugne secche mature.

I sapori sono chiari, freschi e rotondi. All’assaggio si percepisce la dolcezza dei frutti maturi, la struttura e il corpo decisi, accompagnati da una buona sapidità.

Questo vino è facilmente abbinabile agli insaccati freschi, i pesci d’acqua dolce, alle pizze rustiche o focacce farcite, ai risotti con verdure, alle verdure fritte e soprattutto ai piatti freschi estivi.

Approfondimenti sulla cantina Pratello: http://www.pratello.com

Dove acquistare il Chiaretto Sant’Emiliano: http://shop.naturasi.it/sant-emiliano-chiaretto-valtenesi-doc-azienda-agricola-pratello.html